Il mio ex mi ha bloccata: Ecco cosa fare se la tua ex (o il tuo ex) ti ha bloccato e non risponde al telefono

Quindi se ho capito bene l’ex ti ha bloccato su Whatsapp, Facebook e Instagram e in più non risponde nemmeno al telefono?

Sei disperato perché ti ha bloccato ovunque e adesso tu non sai più cosa fare per riuscire a parlarle e a riallacciare un rapporto con lei?

il mio ex mi ha bloccata

Ok, se il tuo problema è questo ti dico subito che puoi stare sereno perché l’essere bloccati dall’ex sui social o al telefono non è una cosa così terribile come pensi. Esistono diverse tecniche che puoi utilizzare per risolvere la cosa. Anzi, trovarsi nella situazione in cui l’ex ti ha bloccato è la condizione ideale dalla quale iniziare una strategia di riconquista efficace.

L'ex mi ha bloccato ovunque: Ecco cosa puoi fare...

Dici che le hai già provate tutte ma non hai ottenuto niente di niente e addirittura a causa dei tuoi tentativi andati a male hai pure complicato la situazione e ora l'ex ti ha bloccato ovunque? 

Ti capisco...

Ma ti assicuro che non sei l’unica persona al mondo ad essere stato bloccato dall’ex o che si ritrova ad affrontare problemi di questo genere.

Ogni giorno riceviamo decine di telefonate da parte di persone che stanno vivendo una situazione simile a quella che stai vivendo tu ora.

Io stesso mi sono ritrovato a dover convivere con questo genere di dramma. Perciò credimi se ti dico che so esattamente come ti senti in questo momento. 

L'ex mi ha bloccato ovunque: Vorrei riuscire a parlarle almeno una volta...

Certo, è normale, ma sappi però che se l’ex ti ha bloccato, riversare tutte le tue speranze sul fatto di avere almeno un’opportunità di poter parlare con lei per spiegare le tue ragioni e chiarire la situazione non è la migliore delle aspirazioni che tu possa avere.

Anzi, se è così che speri di risolvere la questione purtroppo devo dirti che anche se riuscissi a parlarle, difficilmente riusciresti nel tuo intento di convincerla a tornare assieme a te.

il mio ex mi ha bloccata

Non voglio spaventarti o demoralizzarti, desidero solo che tu capisca che tentare di risolvere un problema senza avere prima capito il perché si sia verificato e senza averne poi estirpato le radici eliminando di fatto la causa che lo ha generato, sarebbe solo uno spreco di tempo e di energie.

Proprio per questa ragione, ho preparato per te un ebook gratuito che ti spiega quali sono gli errori più comuni che si commettono in un rapporto di coppia e come puoi rimediare a essi.

Ti raccomando di scaricare l’ebook e soprattutto di leggerlo e metterlo in pratica.

Se vuoi c’è anche altro…

Io e il mio team abbiamo ideato un metodo incredibilmente efficace grazie al quale riusciamo ad aiutare chiunque abbia difficoltà in amore.

Il metodo è utile a:

  • Capire quali sono state le cause che hanno portato alla rottura
  • Prendere consapevolezza del perché si sono verificate determinate evenienze
  • Limare tutti gli atteggiamenti depotenzianti che sono la causa primaria dei problemi
  • Assumere delle qualità e dei modi di fare più potenzianti
  • Iniziare uno specifico percorso di crescita personale orientato alla riconquista della persona amata 

Se vuoi scoprire nello specifico come questo metodo può aiutarti a riconquistare la persona che ami, prenota una consulenza gratuita con uno dei miei esperti in relazioni...

Sono oltre dieci anni che ci occupiamo di questo genere di cose e in tutto questo periodo abbiamo aiutato oltre mille persone a riconquistare la propria ex o il proprio ex.

il mio ex mi ha bloccata

Il mio ex mi ha bloccata ovunque: Ecco il segreto per risolvere la situazione...

Devi sapere che la mente umana reagisce in maniera quasi automatica alla maggior parte degli stimoli che recepisce dal mondo esterno. E che è quindi abbastanza prevedibile capire in che modo si comporterà una persona sottoposta a una determinata situazione.

In pratica se sai come fare puoi di fatto far compiere alle persone ciò che tu desideri. Non ci credi?

Allora continua a leggere che ti spiego uno dei tanti semplici metodi grazie ai quali puoi riuscire ricontattare la  tua ex. Anzi, se fai tutto per bene sarà proprio la tua ex a cercarti e voler parlare con te.

Questa tecnica può essere utilizzata indifferentemente per riconquistare sia una donna che un uomo. Funziona allo stesso modo in entrambi i casi perché fa appunto leva su dei meccanismi inconsci basilari dell’essere umano.

La Tecnica del Contraccolpo Ritardato

Prima di spiegarti questa tecnica, voglio soffermarmi un attimo sul suo nome e sul suo significato: il contraccolpo è tecnicamente il colpo di ritorno generato da un corpo a seguito di un urto violento. In pratica è il movimento di rientro che compie l’energia in determinate circostanze e che riporta la situazione anomala che si è verificata a una condizione di equilibrio.

Bene, questo è proprio quello che noi dobbiamo ricreare, anche se il nostro contraccolpo non sarà istantaneo ma appunto ritardato rispetto al momento in cui si è verificata la causa scatenante.

Ti chiedi come tutto ciò potrebbe tornarti utile?

Nel momento in cui la tua ragazza ti ha comunicato di volerti lasciare si è verificato un brusco spostamento di energie che ti ha letteralmente travolto e destabilizzato.

Ora, se tu vuoi riportare la situazione di nuovo in equilibrio e desideri risolvere il tuo problema, devi rilasciare un contraccolpo ritardato al flusso energetico che ti ha colpito e che vada a colpire la causa scatenante stessa che ha causato quello spostamento iniziale, e cioè la tua ex.

In poche parole devi ricambiarle il colpo che lei ti ha assestato, ma devi farlo in modo elegante, naturale, e senza che lei capisca che tu lo hai fatto apposta.

Ti sembra troppo complicato?

Mi rendo conto che magari il concetto è un po’ ostico da decifrare, ma ti garantisco che la cosa è più facile a farsi che a dirsi.

E se continui a leggere quanto ho scritto da qui in avanti sono certo che capirai alla perfezione come mettere in pratica la tecnica del contraccolpo.

Preparati perché sto per consegnarti la chiave che può riuscire a sbloccare la situazione di stasi in cui ti trovi adesso.

Bene, sei pronto per scoprire di cosa tratta nello specifico questa tecnica?

Devi trasformarti in un investigatore privato e scoprire i luoghi che frequenta più spesso la persona che vuoi riconquistare.

Cerca di trovare quanti più posti possibili, poi tra tutti scegline uno. Deve essere quello più grande e più affollato di tutti, ed essere possibilmente all’aperto. Un parco o cose simili sarebbe l’ideale, ma va bene pure un locale al chiuso, l’importante è che il luogo che selezioni sia quello che rispetti maggiormente le caratteristiche di grandezza e che sia molto frequentato.

Secondo step, devi scoprire i giorni e gli orari in cui di solito lui/lei frequenta questo posto, la posizione che di solito occupa in quello spazio (un tavolo, una panchina, un angolo…) e il momento nel quale è assieme a qualcuno. Il fatto che la persona che vuoi riconquistare non sia da sola è molto importante per la buona riuscita della strategia, e dopo ti spiegherò perché.

Ti raccomando di usare la massima discrezione nel prendere le informazioni, Lui o lei non deve assolutamente sapere che tu stai facendo queste indagini.

Il mio ex mi ha bloccata ovunque: Se l’ex ti ha bloccato ci vuole un complice

Adesso che sai qual è il luogo dove colpire e anche l’orario in cui agire, devi trovarti un complice che ti aiuti a portare a termine la fase finale del piano, che è anche la parte più diabolica.

Una regola fondamentale che devi rispettare nello scegliere il tuo complice è che se tu sei un uomo il tuo complice deve essere una donna, e viceversa.

Assieme al tuo complice recati nel luogo del delitto dieci minuti prima dell’ora X. Posizionatevi in un punto mediamente distante rispetto a quello che tu sai venga regolarmente occupato dalla tua vittima.

Assicurati però che da entrambe le postazioni, la tua e quella della persona che vuoi riconquistare ci sia una buona visibilità. Deve essere un punto dal quale tu possa essere visto e riconosciuto dalla tua ex.

Tu devi essere in piedi e di spalle rispetto alla tua vittima, mentre il tuo complice deve averla di fronte a livello visuale. 

L’ex mi ha bloccato ovunque: Atto finale

Quando il tuo complice vede arrivare la tua ex, voi dovete iniziare a fare finta di litigare. Attirate pure l’attenzione delle persone che ci sono intorno, in modo da far sì che la tua ex si accorga che dalle vostre parti sta accadendo qualcosa di strano e si giri per guardarvi.

Dopo qualche finto battibecco con il complice, voltati e allontanati dal punto in cui ti trovi.

Devi voltarti mentre la tua ex vi sta guardando, in modo che possa riconoscerti. Per trovare il momento esatto, fatti fare un gesto dal tuo complice, tipo un cenno del capo o una strizzata d’occhio.

Mentre vai via, non guardare mai verso la tua ex e dirigi i tuoi passi fino a scomparire dalla sua vista. Il tuo complice a questo punto dovrà seguirti e raggiungerti, come se volesse chiarire qualcosa con te. Andate via insieme.

Contraccolpo sganciato

Perfetto, questo è tutto. Segui esattamente quanto descritto e vedrai che qualcosa accadrà. Aspetta un paio di giorni, e se la tua ex non ti contatta, scrivile un messaggio dicendole semplicemente “Ciao, come stai?”, poi attendi una risposta.

Se hai eseguito tutte le fasi della tecnica in modo corretto, con molte probabilità riceverai una sua risposta in breve tempo. In molti casi non è nemmeno necessario che tu le scriva, perché spesso e proprio l’ex che scrive o telefona dopo avere assistito alla messa in scena che hai ideato.

Siamo giunti alla fine...

Adesso volevo chiederti un favore…

Scrivo questi articoli per tutti quelli che come te sono interessati a ricevere consigli su come affrontare situazioni complicate in amore.

Cercare di aiutare quante più persone possibili è per me una missione e lo faccio con estremo piacere, anche perché odio vedere gente che soffre per amore.

Devo confessarti però che mantenere in piedi un blog mi porta via tanto tempo, per questo ti chiedo di aiutarmi a divulgare il frutto del mio lavoro condividendo questo articolo.

Ti basta cliccare sul pulsante di condivisione che trovi qui in basso.

Se hai qualsiasi dubbio o domanda, o vuoi approfondire qualcosa in merito all’articolo che hai appena letto, ti basta scriverlo nei commenti. Io i risponderò prima possibile.

Sappi che ho scritto altre guide dettagliate in merito a questo argomento:

Come usare i social per riconquistare una ex

Come riconquistare una ex ex su Whatspp grazie all'arte della persuasione

Ok, per questo articolo è tutto...

Un abbraccio dal tuo amico e mentore,

Alessio Scalia

Il coach della riconquista


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Tags

DONNA, UOMO


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

Hidden Content

error: Content is protected !!
Cookie Policy Privacy Policy